Sant’Eurosia

Passito
Inebriante e ammaliante, un classico vino passito che si fa apprezzare al primo assaggio…

Uvaggio:Incrocio Manzoni, Riesling Chardonnay e Pinot bianco
Esposizione:Sud/Est - Alt. 190 m.s.l.m.
Suolo:Morenico, medio impasto, sciolto, buon drenaggio, inerbito
Resa per ha:7 ton
Densità:4.000 ceppi/ha
Allevamento:Gujot
Gestione uve:Defogliazione, diradamento, vendemmia manuale con rigorosa cernita
Appassimento:90 giorni in plateaux
Vinificazione:Macerazione prefermentativa per due giorni, fermentazione a bassa temperatura con lieviti autoctoni in barrique di rovere di Allier
Caratteristiche organolettiche
Colore:Giallo dorato intenso
Profumo:Intenso di uva passita, albicocca e pesca sciroppata
Sapore:Corposo, sapido e grasso
Corposità:Grande consistenza
Persistenza:Ottima